famiglia
Home comporre fotografare cucinare guidare volare

scuola
famiglia
Concorso Fotografico "Paolo Mazzei"

 

   in famiglia per...

comporre
fotografare
cucinare
volare
guidare
cantare


 

Credo di aver desiderato da sempre una famiglia grande, rumorosa e pazzerella: sono stata accontentata!!!

famigliamazzei.jpg (53892 byte)Un marito, quattro figli (due maschi e due femmine, anzi in ordine cronologico, due femmine e due maschi), una mamma che ne vale dieci, zii e zie, suoceri, cognate e cognati, tanti cugini e cugine, oltre a un cane, qualche uccellino di passaggio o qualche criceto...

Una tavola sempre più grande, cresciuta al ritmo di quell'allegro ritornello: "Dove mangiano due mangiano tre... dove mangiano tre mangiano quattro..."

Qualche anno fa delle mie alunne, che mi conoscevano anche troppo bene, mi hanno regalato un pesce. Il bigliettino diceva: "Sappiamo che lei desidera tanto un'isola deserta: questo è il pesce che le nuota intorno..." . Ogni tanto infatti provavo il desiderio di starmene un po' tranquilla, senza nessuno intorno. Ma durava pochi minuti e poi, appena mi accorgevo che c'era troppo silenzio e quiete, avevo paura che fosse scoppiata un'epidemia o che stesse per arrivare qualche sciagura. Così non vedevo l'ora che il bailamme ricominciasse...

Ora la casa in cui viviamo è diventata troppo grande, perché è già iniziato l'esodo dei figli. Spesso il silenzio è rotto solo da qualche frastuono della PlayStation di Giorgio o dagli spari dei telefilm ammazza-cristiani che guarda Pierangelo.

Io però mi intestardisco a lasciare in sala il tavolone delle feste: chissà, forse domani li avrò tutti a pranzo...

 

horizontal rule